Principessa Iolanda 1907
Principessa Iolanda 1907
Passeggeri ; Costruita dal cantiere Esercizio Bacini, Riva Trigoso, con il nome PRINCIPESSA IOLANDA, bandiera italiana, per Soc. Navogazione Lloyd Italano, Genova ; Varata 09.1907, GRT 9.200, Lpp 147.9 mt., Lo 16.9 mt., 2 motrici quadruplice espansione ; La nave si rovesció al momento del varo, non fu mai completata, venne demolita.
Principessa Iolanda 1907
QUEEN ELIZABETH
QUEEN ELIZABETH
La consegna della nave all\'armatore da parte del cantiere costruttore Fincantieri di Monfalcone, il 30 Ottobre 2010.
QUEEN ELIZABETH
REGINA
REGINA
Nave passeggeri incagliata 02.1985 sugli scogli di Mona Island mentre in rotta da San Pedro de Macoris (Repubblica domenicana) a Mayaguez (Puertorico) – Nessuna perdita, equipaggio e passeggeri trasferiti su altra nave accorsa in soccorso.
REGINA
RENA 2010 (ex Zim America 1990)
RENA 2010 (ex Zim America 1990)
Containership/incidente – Varata 01.1990. completata 04.1990. dal cantiere Howaltdwerke DW, Kiel, con il nome ZIM AMERICA, bandiera israeliana – GRT 37.209. DWT 47.230, Lft 236.0 mt., Lpp 224.5 mt., Lo 32.2 mt., 1 diesel, 21.0 nodi – 2007: ANDAMAN SEA – 2010: RENA – 05.10.2011: in rotta da Napier a Tauranga durate un fortunale si spostano i containers e naufraga in pos. 37.32.25S/176.25.45E ed il 07.1.2012 si spezza in due.
RENA 2010 (ex Zim America 1990)
SEABOURN GUEST A
SEABOURN GUEST A
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST A
SEABOURN GUEST B
SEABOURN GUEST B
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST B
SEABOURN GUEST C
SEABOURN GUEST C
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST C
SEABOURN GUEST D
SEABOURN GUEST D
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST D
SEABOURN GUEST E
SEABOURN GUEST E
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST E
SEABOURN GUEST F
SEABOURN GUEST F
Scafo costruito in due tronconi presso la Ci. Mar. Costruzioni Navali con sede a San Giorgio di Nogaro (Udine), poi trasferiti su pontone al bacino galleggiante di Rijeka dove le due parti sono state posizionate, allineate e saldate. Lo scafo è stato quindi rimorchiato a San Giorgio di Nogaro dove sono state montate le sovrastrutture ovvero l’intera parte metallica in acciaio, macchinari ed impianti. Da San Giorgio di Nogaro lo scafo è stato rimorchiato, in nove giorni, al Cantiere Mariotti di Genova per i lavori di completamento. La consegna agli armatori è prevista per il maggio 2011. Le caratteristiche: 32.000 GRT - lunghezza ca. 198.0 mt. – larghezza ca. 25.60 mt. – pescaggio ca. 6.50 mt. – due motori diesel-elettrici su eliche gemelle – due eliche prodiere di manovra - due stabilizzatori - velocità di crociera ca. 19 nodi – 225 cabine per 450 passeggeri alloggiati lussuosamente e con ogni possibile comfort – Dimensioni generali contenute per poter attraccare presso i porti piú piccoli dove altre navi da criciera non possono arrivare. Gemella della Seabourn Sojourn, consegnata nel giugno 1009, e della Seabourn Odyssey, consegnata nel maggio 2010. (notizie passateci da Maurizio Zanolla)
SEABOURN GUEST F
 
 
Powered by Phoca Gallery