CENTAURO F554
CENTAURO F554
Fregata Classe CENTAURO – Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata – Cantiere Ansaldo/Livorno – In servizio 1957 – Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 - 4 unità gemelle: Castore F553 – Canopo F551 – Cigno F555 - Centauro F 554
CENTAURO F554
CENTAURO F554
CENTAURO F554
Fregata Classe CENTAURO – Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata – Cantiere Ansaldo/Livorno – In servizio 1957 – Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 - 4 unità gemelle: Castore F553 – Canopo F551 – Cigno F555 - Centauro F 554
CENTAURO F554
CHIMERA C48
CHIMERA C48
Unità di scorta, corvetta Classe \"Gabbiano\" – Costruita da Cantieri Riuniti Adriatico, Monfalcone, impostata 06.1942, varata 01.1943, in servizio 05.1943, con il nome CHIMERA CH, poi CHIMERA C48 – Lft. 64.3 mt., Lo 8.7 mt., pescaggio 2.5 mt.,dislocamento std 673 tons, dislocamento pc 740 tons, propulsione diesel/elettrica, 18.5 nodi, autonomia 3.450 mn a 10.0 nodi, equipaggio 110 unità - 1955/1956 riarmata a corvetta – 05.1977: radiata e poi demolita. (qui fotografata con la mimetizzazione di guerra)
CHIMERA C48
CHIMERA F556
CHIMERA F556
Corvetta, classe \"Minerva\" – Costruite da Fincantieri negli anni 1980, dislocamento 1.285 tons, Lft 87.0 mt., Lo 10.5 mt., pescaggio 3.2 mt., 2 diesel da 11.000 CV, 25 nodi, autonomia 3.500 mn a 18.0 nodi, equipaggio 7 ufficiali e 113 sottufficiali e marinai – 8 unità gemelle: Minerva F551, Danaide F553, Sfinge F544, Urania F552, Driade F555, Chimera F556, Fenice F557, Sibilla F558.
CHIMERA F556
CICLONE
CICLONE
Torpediniera di scorta classe \"Ciclone\", costruita da CRDA, Trieste, varata 03.1942, in servizio 05.1942, dislocamento standard 16.652 tons, dislocamento p.c. 1.800 tons, Lft 87.7 mt., Lo 9.9 mt., pescaggio 3.7 mt., 2 caldaie, 2 turbine, 2 eliche, 16,000 CV, 26,0 nodi, autonomia 2.800 mn a 14.0 nodi, equipaggio 177 unità – Notte fra il 7 e l\'8 marzo 1943: salpata da Biserta in soccorso dei naufraghi di alcuni mercantili urtó due mine affondando il 08,03.1943 al largo di Capo Bon.
CICLONE
CIGNO D572
CIGNO D572
CIGNO D572
CIGNO F555
CIGNO F555
Fregata Classe CENTAURO - Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata - Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 – 4 unità gemelle, Cigno F555 - Centauro F554 – Canopo F551 – Castore F553.
CIGNO F555
CIGNO F555
CIGNO F555
Fregata Classe CENTAURO - Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata - Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 – 4 unità gemelle, Cigno F555 - Centauro F554 – Canopo F551 – Castore F553.
CIGNO F555
CIGNO F555
CIGNO F555
Fregata Classe CENTAURO - Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata - Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 – 4 unità gemelle, Cigno F555 - Centauro F554 – Canopo F551 – Castore F553.
CIGNO F555
CIGNO F555
CIGNO F555
Fregata Classe CENTAURO - Inizialmente classificata come avviso scorta e dal 1957 come fregata - Dislocamento 2.137 tons. – Lunghezza 103.10 mt. – Larghezza 12.0 mt. – Pescaggio 3.80 mt. – 2 turbine a vapore – 2 eliche – Potenza 22.000 CV – Velocità 26 nd – Autonomia 3.020 miglia a 12 nd – Equipaggio 235 – 4 unità gemelle, Cigno F555 - Centauro F554 – Canopo F551 – Castore F553.
CIGNO F555
CILIEGIO 5506
CILIEGIO 5506
Dragamine in legno classe “Abete”, prima serie, 17 unità costruite dal cantiere Manitowoc, Winsconsin, USA e trasferite alla MMI - Dislocamento 375 tons, Lft 43.9, Lo 8.7, pescaggio 2.6 mt., 2 diesel da 900 CV/cd, 14.0 nodi, equipaggio 38 uomini - Abete M5501, Acacia M5502, Betulla M5503, Castagno M5504 – Cedro M5505, Ciliegio M5506, Faggio M5507, Frassino M5508, Gelso M5509, Larice M5510, Noce M5511, Olmo M5512, Ontano M5513, Pino M5514, Pioppo M5515, Platano M551, Quercia M5517 – 1973: Pioppo M5515 è trasformato in nave idrografica, distintivo cambiato in A5307.
CILIEGIO 5506
CLIO CL
CLIO CL
Torpediniera classe \"Spica\" – Costruita da Cantieri Ansaldo, Sestri Ponente, impostata 10.1936, varata 04.1938, in servizio 10.1938 – Dislocamento std 670 tons, p.c. 1.050 tons, Lft 81.4 mt., Lo7.9 mt., pescaggio 2.9 mt., 2 caldaie, 2 turbine, 19.000 CV, 2 eliche, 34.0 nodi, autonomia 1.910 mn a 15.0 nodi, equipaggio 6 ufficiali e 110 sottufficiali e comuni – 1952/1953: cacciatorpediniere – 04.1957: riqualificata corvetta – 10.1959: radiata
CLIO CL
CLIO F555
CLIO F555
Torpediniera classe \"Spica\" – Costruita da Cantieri Ansaldo, Sestri Ponente, impostata 10.1936, varata 04.1938, in servizio 10.1938 – Dislocamento std 670 tons, p.c. 1.050 tons, Lft 81.4 mt., Lo7.9 mt., pescaggio 2.9 mt., 2 caldaie, 2 turbine, 19.000 CV, 2 eliche, 34.0 nodi, autonomia 1.910 mn a 15.0 nodi, equipaggio 6 ufficiali e 110 sottufficiali e comuni – 1952/1953: cacciatorpediniere – 04.1957: riqualificata corvetta – 10.1959: radiata
CLIO F555
CONCHIGLIA 5455
CONCHIGLIA 5455
Dragamine costiero – In servizio 1957 – Dislocamento 188 tons – Dimensioni 32.5 x 6.4 x 1.9 mt. – Velocità 14 nd – Apparato motore 550 HP – 20 unità gemelle: Aragosta M5450 – Arsella M5451 – Astice M5452 – Attinia M5553 – Calamaro M5554 – Conchiglia M5455 – Dromia M5456 – Gambero M5457 – Granchio M5458 – Mitilo M5459 – Ostrica M5460 – Paguro M5461 – Pinna M5462 – Polipo M5463 - Porpora M5464 – Riccio M5465 – Scampo M5466 – Seppia M5467 – Tellina M5468 – Totano M5469
CONCHIGLIA 5455
CONDOR P426
CONDOR P426
Pattugliatore missilistico hydrofoil Classe SPARVIERO – Costruttore Fincantieri – Dislocamento 62.5 tons p.c. - Lunghezza f.t. 21.8 mt. (24.6 mt. su hydrofoil) – Larghezza 7.0 mt – Pescaggio 1.9 mt – Motore: turbina a gas 5.000 CV idrojet + 1 diesel con elica detraibile – Velocità 40 nd – Autonomia 400 miglia a 40 nd, 1.200 miglia a 8 nd – Equipaggio 10 – La classe Sparviero, costruita dal 1974 al 1983 (tutte radiate attorno al 2000), includeva 8 barche gemelle: Sparviero P420 – Nibbio P421 – Falcone P422 – Astore P423 – Grifone P424 – Gheppio P425 – Condor P428 – Saetta P920, Tre simili unità gemelle furono costruite dalla marina militare giapponese nei cantieri Sumitomo fra il 1992 ed il 1994, unica differenza la maggior velocità max: 46 nd, poi radiate fra il 2008 e 2010.
CONDOR P426
CONTE DI CAVOUR (1915)
CONTE DI CAVOUR (1915)
Nave da battaglia - Costruita dall\'Arsenale di La Spezia, impostata 1910, varata 1911, in servizio 1915 – Lft 176.4 mt., Lo 28.0 mt., pescaggio 9.4 mt., GRT 25.086, dislocamento std 23.088 tons, 20 caldaie, 3 turbine a vapore, 4 eliche, 31.000 CV, 21.5 nodi, 4.800 mn a 10 nodi, equipaggio 1.000 uomini - Armamento: 13 cannoni 305/46, 3 torri trinate e 2 binate, 18 cannoni 120/50, 22 cannoni 76/50, 3 lanciasiluri – 1925: imbarca un idrovolante da ricognizione – 05:1928: in disarmo per prevista demolizione – 1933/1937: al cantiere San Marco, Trieste, per radicali lavori di ammodernamento che modificano del 60% sia la struttura che l\'armamento: dislocamento std 28.00, a pieno carico 29.100, allungata 10.0 mt, 8 caldaie, 2 turbine, 2 eliche, 93.000 CV, 28.0 nodi, equipaggio 1.236 uomini – 11/1940: semiaffondata in porto a Taranto da un aerosilurante inglese, rimessa galleggiante 12/1940 – 1941: spostata a Trieste per riparazioni non ritornò mai piú in servizio – 09.1943: sequestrata dall\'esercito germanico – 20.02.1945: affonda in basso fondale colpita da 2 bombe in un bombardamento aereo – 02.1947: radiata - 12.1950 /03.1952: relitto rimesso a galla ed avviato alla demolizione
CONTE DI CAVOUR (1915)
CORMORANO
CORMORANO
Corvetta classe \"Gabbiano\", costruita dal cantiere Ansaldo, Voltri/Genova, varata 11.1942, in servizio 03.1943, dislocamento standard 670 tons, Lft 64.4 mt., Lo 8.7 mt., pescaggio 28 mt., 2 diesel, 2 motori elettrici per navigazione silenziosa, 2 eliche, 3.500 CV, 18.0 nodi, equipaggio 52 unità – 1952: 7 mesi di lavori di ammodernamento generale a La Sepia, poi 6 mesi di eguali lavori a Taranto nel 1954 – 1966: radiata e in disarmo.
CORMORANO
CORSARO II
CORSARO II
Nave scuola, yacht da regata classe RORC – Classe Corsaro - Costruita da Cantiere Costaguta, Genova Voltri – Dislocamento p.c. 47 tons – Dimensioni 20.9 x 4.7 x 2.9 mt. – Velatura 205 mq. – 1 motore da 96 HP – Equipaggio 2 + 14 – Gemella della STELLA POLARE A5313, costruita da Cantiere Sangermani, Chiavari.
CORSARO II
COSTANTINO BORSINI P491
COSTANTINO BORSINI P491
Pattugliatore di altura, Classe \"Comandanti\" - Fincantieri di Riva Trigoso (GE), impostata 07.1999, varata 02.2001, completata 12.2001- Dislocamento p.c. 1.512 tons - Dimensioni: 88,6 x 10,2 x 3,34 mt. - Apparato motore: 2 diesel Wärtsilä-NSD W18-V-26 XN - Potenza: 2 x 6480 KW - Velocità: 25 nd - Autonomia: 3.500 miglia a 14 nd - Equipaggio: 60/70 uomini - 4 unità: Giuseppe Cigala Fulgosi P490 – Costantino Borsini P491 – Ener Bettica P492 – Adriano Foscari P493.
COSTANTINO BORSINI P491
CP 451 1979 (ex Bannock 1943)
CP 451 1979 (ex Bannock 1943)
Nasce come rimorchiatore d’altura - Costruita dal cantiere Charleston SB, a Charleston, USA, per la USNavy. Bandiera USA, con il nome BANNOCK –Varata 01.1943, completata 06.1943, GRT 1.240, DWT 1.731, Lft 62.5 mt., Lpp 59.4 mt., Lo 11.7, motrice diesel-elettrica 3.000 HP, 16 nodi – 1962: in prestito alla Marina Militare Italiana - 1963: BANNOCK, per F.lli Cosulich, Genova, modificata ed allestita quale nave oceanografica dalle officine OARN di Genova, va in prestito al Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) italiano, con bandiera italiana - 1979: acquistata dal CNR, diventa poi CP451 per la Guardia Costiera – 2002: cancellata dal registro del naviglio militare ausiliario – 2005: va in donazione all’Istituto Tecnico Nautico “F. Caracciolo” di Procida (foto grazie a Lello Baudoino, che vi è stato imbarcato per qualche anno)
CP 451 1979 (ex Bannock 1943)
 
 
Powered by Phoca Gallery